hampdenmeadowspto.org

Io, non io. La via della consapevolezza alla non-mente - Marina Cerchio

DATA DI RILASCIO 01/01/1998
DIMENSIONE DEL FILE 7,67
ISBN 9788879381543
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Marina Cerchio
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Io, non io. La via della consapevolezza alla non-mente in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Marina Cerchio. Leggere Io, non io. La via della consapevolezza alla non-mente Online è così facile ora!

Tutti i Marina Cerchio libri che leggi e scarichi da noi

Il Cerchio Marina di Milano si dedica da alcuni anni alla ricerca delle verità fondamentali dell'esistenza umana. Il contatto avviene attraverso una forma di medianità definita "trance vigile" e l'insegnamento è dato da un gruppo di entità-maestri, che il Cerchio ha il compito di tradurre in messaggi. I messaggi, le comunicazioni e le risposte ai vari quesiti dati dalle guide intendono dare un quadro dei temi e dei problemi affrontati.

...Il problema che sta alla base di tutti i problemi, è la mente ... La mente, mente ... . Quindi, per prima cosa, è necessario sapere che cosa sia la mente, di che materia sia fatta e se sia un'entità o solo un processo; se sia sostanziale o solo un'apparenza. Se non conoscete la vera natura della mente, non riuscirete mai a risolvere nessuno dei problemi che assillano la vostra vita. Ma io da che cosa è fatto? Fondamentalmente, come qualsiasi altra cosa, l'io è un flusso. Non è una cosa statica. Flusso di pensieri, di emozioni, di ... Io, non io. La via della consapevolezza alla non-mente ... ... . Non è una cosa statica. Flusso di pensieri, di emozioni, di coscienza, di immagini… Ma quale flusso? C'è una scelta inconscia: è il flusso nel quale io mi identifico!!! In definitiva, l'io lo costruiamo, a seconda di ciò con cui ci ... Frasi sulla consapevolezza: citazioni e aforismi sulla consapevolezza dall'archivio di Frasi Celebri .it Citazioni di Osho sull'amore, sull'ego, sul Tantra e altro. In aggiunta informazioni sulla Libreria Online di Osho, dove puoi ricercare qualsiasi citazione di tuo interesse. La consapevolezza non è tanto nella scelta finale, ma nel processo con cui ci arrivi. Puoi controllare qualsiasi cosa di cui sei consapevole. Se io so che la mia società mi influenza a fare una scelta, ad esempio vestirmi alla moda, allora posso scegliere i miei vestiti senza seguire per forza la moda e senza doverla rifiutare per principio. Io, non io. La via della consapevolezza alla non-mente L'IO E LA COSCIENZA L'esperienza umana nella dimensione fisica si configura come un cammino finalizzato al recupero della consapevolezza dell'idea pura, ovvero un percorso volto alla ri-acquisizione dell'assolutezza ... di individuazione nel quale non si riconosce più come parte della mente cosmica, ma si percepisce come "io singolo ... Io sono stupito della bellezza che incontro quando scendo nelle vostre gole, quando ... che voi dialogando con me scegliate la via della morte. Non sono certo io quello che porta la morte su ... allora ciò che io faccio è semplicemente portarvi questa consapevolezza. Il fatto che io ci sia e vi costringa ad un cambiamento ... Informazioni su Percorsi di consapevolezza. I percorsi di consapevolezza rappresentano sentieri, talvolta impervi, che è necessario percorrere per raggiungere la piena comprensione, non solo cognitiva ma percettiva ed emozionale, del proprio essere e del mondo circostante.Molto spesso, infatti, si commette l'errore di scambiare la consapevolezza per mera conoscenza, quando invece essere ... I doni del Graal. Il metodo magico per attivare la consapevolezza e il potere interiore, Libro di Susanna Benetton. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Cerchio della Luna, gennaio 2003, 9788887295375. Coscienza e consapevolezza. In vero il termine ha assunto nel corso della storia della filosofia significati particolari e specifici distinguendosi dal vocabolo generico di consapevolezza al quale viene talvolta assimilato. In questo senso il filosofo statunitense John Searle accomuna la coscienza alla consapevolezza di sé: «La coscienza consiste in una serie di stati e processi soggettivi. La maggior parte delle persone è totalmente identificata con un incessante flusso mentale di pensieri incontrollati, spesso ripetitivi e senza senso. L'inconsapevolezza spirituale porta a sovrapporre l' "io" con la mente e le emozioni e a farci credere che colui che pensa, sia chi siamo....